DOPO 24 ANNI...CALA IL SIPARIO!

DOPO 24 ANNI...CALA IL SIPARIO!

Io non seguo le mode, perchè sono fuori moda dal 1988. Perchè se seguissi le mode ti avrei abbandonato da una vita. Perchè se seguissi le mode, oggi forse accenderei un grande fuoco, che si spegnerebbe appena la moda è passata. E invece io sono il fuoco che cova sotto la cenere... Anche se non mi vedi io ci sono e ci sarò sempre e il mio cuore batte solo per te.
Io non seguo le mode perchè dal 1988 sostengo un simbolo il Falco e un ideale la Casertanità. Io non seguo le mode perchè dopo tanti anni mi guardo intorno in curva e vedo al mio fianco, sempre le stesse facce. Vecchi, fieri e CRIPS!
LE MODE PASSANO, I GRUPPI SI SCIOLGONO, SOLO GLI IDEALI NON MUOIONO MAI...

08 feb 2009

Mercoledì 8 febbraio 1984: allo stadio "Grezar" di Trieste si disputa l'incontro di andata della partita Triestina - Udinese, valevole per la Coppa Italia. E' un incontro senza troppi sussulti, le forze dell'ordine intervengono una sola volta dopo un lancio di petardi.
All'uscita della Curva Nord, però, cominciano i primi tafferugli.
Stefano Furlan, 20 anni, viene a trovarsi casualmente in mezzo alla mischia mentre stava per andare a prendere la sua automobile in via dei Macelli. Viene colpito al capo da diverse manganellate e poi, insieme ad altri giovani, finisce in questura.
Dopo i soliti accertamenti, verso sera viene rilasciato. Si reca subito a casa dove inizia ad avvertire i primi disturbi alla testa. Il mattino seguente Stefano sta molto male e, portato dalla madre in ospedale, perde i sensi nella sala d'attesa del pronto soccorso. Entra praticamente subito in coma profondo. Viene sottoposto a sei ore di intervento chirurgico: sotto l'osso temporale fratturato c'è un vasto ematoma. Dopo 21 giorni di agonia giovedì 1 marzo viene colto da una crisi acuta: non riesce più a respirare, non c'è più niente da fare. Nel novembre del 1985 la Corte d'Assise condanna l'agente che uccise Stefano ad un anno di reclusione con i doppi benefici di legge per omicidio preterintenzionale per eccesso colposo dell'uso di armi.

29 commenti:

Anonimo ha detto...

Onore a Stefano Furlan
onore a Gabriele Sandri
onore a tutti quelli che sono stati uccisi dai servi dello stato e che non pagano mai come pagherebbe un altro cittadino italiano che può sbagliare come sbagliano loro
chi porta la divisa deve pagare per i propri errori così come personalmente spero paghi Luigi Spaccarotella per l'assassinio di Gabriele Sandri

Anonimo ha detto...

Nè vendetta, nè altro, solo GIUSTIZIA, è forse chiedere troppo?

Anonimo ha detto...

"Chi è morto lo volete vivo, chi è vivo lo volete morto"

Anonimo ha detto...

25 ANNI SENZA GIUSTIZIA!!

Anonimo ha detto...

Addio Eluana, RIP!

Anonimo ha detto...

Stiamo tornando indietro nel tempo cioe' quanto esisteva e persisteva il Potere temporale e il potere Spirituale,adesso che LUANA si e' spenta io direi veramente di sederci e ragionarci su,e' da stupidi pensar ancora ai miracoli dopo 17 anni di agonia,e' ora che i politici faccino una legge immediata sull'autanasia e che il potere spirituale ne stia fuori.Vicino a BEPPINNO ENGLARO grande uomo come degno padre.
Ciro By Capua

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=1qeD_SVmF4s

ragazzi vi invito a vederlo perchè anche se i post dovrebbero essere per ricordare Stefano Furlan c'è una questione molto più recente e per la quale c'è un colevole che è ancora libero.
Nel ricordo di Stefano speriamo che stavolta sa fatta Giustizia con la G maiuscola

Anonimo ha detto...

MASSIMA SOLIDARIETA' ALL'IBN!!

gk ha detto...

Quel "giornalaio" che ha pubblicato l'articolo sulla Gazzetta dello Sport andrebbe sospeso dall'ordine! Pur di far notizia ha gonfiato la contestazione dell'Inferno facendola sembrare un aggressione!!! Ma se il più piccolo dei cestisti casertani è circa 2 mt mi spieghi come potevano aver paura??? Mah!!! Poi dice che la violenza è quella degli ultrà! Personalmente credo che la contestazione sia arrivata anche troppo tardi!!!! Mi ha sorpreso piacevolmente l'intervento del sindaco che una volta tanto si è schierato!

Amo Caserta ha detto...

Anche se in ritardo, AUGURI a tutti gli innamorati dei colori ROSSOBLU'!

Davide ha detto...

Il video che segue non diminuisce l'assurdità dell'evento nè vuole alleggerire eventuali responsabilità giuridiche e penali, ma contribuisce, forse, a restituire la verità oggettiva.

Nel video si vede il pullman della Fiorentina procedere a velocità abbastanza sostenuta, scortato da una camionetta della polizia.

Mentre il veicolo passa, alcune persone si scagliano contro le fiancate.

Improvvisamente si avverte un colpo e si vede la camionetta delle forze dell'ordine frenare bruscamente.

Secondo i tifosi genoani, il video documenterebbe l'investimento di Gabriele Amato.

http://tv.repubblica.it/copertina/genoa-video-dell-incidente/29480?video

DAI LELE, VINCI QUESTA BATTAGLIA!!

Anonimo ha detto...

Quanto entusiasmo e quanta attesa per un primo posto in Eccellenza e per un "derby" con il Gladiator!!

VERI ULTRAS NON MOLLATE, DISERTATE!!

Anonimo ha detto...

Cmq su facciamoci una risata, su youtube c'è un video dal titolo "INVASIONE SAMMARITANA A CASERTA" cazzo ragazzi noi nel corso delgi anni non abbiamo capito nulla, inchiniamoci per favore e prendiamo esempio...Sigh.Sigh, se qualcuno si trovava a passare...orrore!!!

Peppe da San Felice a Cancello...la vera Provincia di Caserta

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=kbfthQ9LU30&feature=related

gk ha detto...

Con il derbyssimo di ieri penso non ci sia più nulla da dire. Presente buona parte della "curva" che dopo il gol da libero sfogo ai cori repressi x tanti mesi! Io mi chiedo se ha ancora senso tutto ciò! Perchè non portare anche gli striscioni?? Personalmente credo ancora nella diserzione anche perchè non capisco l'entusiasmo di vincere ancora una volta l'eccellenza! L'anno prossimo saremo ancora nell'inferno! Per me la diserzione va fatta fino a Natale di quest'anno. Solo allora ci renderemo conto se la squadra lotta per il vertice oppure sta facendo un "campionato di assestamento". Però per coloro che amano "vincere facile" può darsi che ci sarà una nuova retrocessione così si potrà vincere ancora un campionato di eccellenza!!!!!
MAH!!
W IL DIMISSIONARIO

Anonimo ha detto...

bell'intervento caro GK...

Anonimo ha detto...

Concordo GK dopo quel mercoledì se prima c'era stato un riavvicinamento ora tanti ma tanti dubbi.
Cmq ormai ci siamo se come dice qualcuno parlano di 4 innesti allora prepariamoci al calvario, ma se e dico se arrivano calciatori da 1° posto beh allora meriteranno non solo la fiducia ma a cominciare dall'abbonamento poi se il campo dirà il contrario bene ma lo deve dire il campo!!!

Peppe da san felice

Davide ha detto...

Personalmente non seguo la Casertana da 9 mesi, da quella domenica di fine maggio quando si realizzò l'ennesimo tradimento alla nostra fede.

In questi nove mesi, qualcuno ha ceduto al richiamo della maglia ... altri sono rimasti fedeli alla propria coerenza ed al proprio credo.

Dispiace soltanto che la presenza di tifosi sugli spalti, permetta al DG Falocco di dire che i tifosi, ora, hanno il "DOVERE di stringersi attorno a questa società per fare in modo di continuare a far bene e riportare questa maglia lì dove merita".

Caro Falocco, nessun dovere ... NOI abbiamo il DIRITTO di pretedere una squadra ed una società che non si esalti solo in uno squallido campionato di Eccellenza ma che lo faccia anche in un altrettanto squallido campionato di serie D.

E per chi ha ceduto al richiamo della maglia quest'anno ... la speranza è che lo faccia anche l'anno prossimo quando ci sarà da "lottare" sui campi siciliani.

Perchè se così non fosse, allora vi meritate solo il derby con i "nemici" del Gladiator!!

Saluti ultras.
Davide.

Anonimo ha detto...

Per quello che mi riguarda, come ho sempre fatto, ogni qual volta (e anche oltre) mi sarà possibile sarò sempre pronto a difendere i nostri colori da Paternò a Venezia. E sempre in compagnia dei miei fratelli FDC quando se me ne sarà data l'opportunità.
Uno di quelli che qualche volta non ha resistito alla maglia.
Tommaso

manuel ha detto...

Daccordissimo con te Davide sono uno di quelli che come te non segue la casertana da quel 25 maggio........ma io credo che la gente si sia abituata a questi campionati e sopratutt i ragazz come me......ma io no,non ho bisogno di questo ho bisogno del vero calcio,no di questi falliti che si esaltanto x un campionato di Eccellenza,rispetto x chi non ce l'ha fatta massimo rispetto e io credo che nessuno mai abbandonerà questa squadra ma c'è ankora chi vive di speranze e c'è chi vuole i fatti non l chiacchiere......W Rosso Blu.......speriamo in bene x l'anno prossimo,chissà che non sia l'anno giuso???bha......lo scopriremo vivendo

humbo ha detto...

Rispetto per chi ha cose + importanti da pensare che ad una squadra di eccellenza

Rispetto per chi deve vedere come fare per arrivare a fine mese invece di pensare ad una squadra di eccellenza

Rispetto a chi preferisce la famiglia ad una squadra di eccellenza

Rispetto a chi e' lontano da questa citta' e sente meno il richiamo di questa squadra di eccellenza

Rispetto a chi preferisce vivere un pomeriggio da grande padre e non vedere una piccola squadra di eccellenza

Rispetto a chi vive a 100 m dal pinto e oggi soffre lontano da quella squadra di eccellenza

Rispetto per chi e' stato tentato e per chi lo sara'

Rispetto x chi x tanti anni ha buttato tempo sangue e lacrime per una squadra di eccellenza

Rispetto x tanta gente come Noi che ancora oggi suamo qui a parlare ed amare una squadra di eccellenza.

Rispetto x colui che rispetto ai nostri 21 anni di Casertana
ne conosce appena 1 l'ultimo quello di eccellenza come Falocco..


Rispetto x chi Diserta
e
Poche chiacchiere

Anonimo ha detto...

bell'idea.... abbasso le donne ;-)
pens.

Anonimo ha detto...

guardate il video della casertana in b su you tube sto piangendo!
sasà

manuel ha detto...

x il video emozionante darei la mia vita per vivere 1 solo minuto di quei momenti e h kapito ora piu che mai,DISERTA DISERTA DISERTA DISERTA DISERTA..........Mamma mia nn c'ero ma piangevo vedendo il video e non me ne sono accorto neanke di piangere......uffaaaaaaaaa.....ma xchè siamo caduti cosi in basso xchèèèè???????Ho voglia di vivere nuove esperienze con questa maglia ma nessuno mi da la possibilità ma oca miseria.....w casertana sempre da un piccolo tifoso......

Anonimo ha detto...

Visto che vi piace "farvi del male" guardate il nuovo video che hanno messo... Stadio Arechi: Salernitana Casertana 2-2. Gol al 92' di fermanelli. Ultima volta che i tifosi casertani hanno veramente goduto. Da quella volta solo merda...
Evito commenti. Manuel ma che cazzo piangi ogni volta che hai solo 16 anni... Impara a restare con dignità fuori dal coro!
Per il resto, quando qualcuno ha dubbi sul perchè disertare, guardando certi video, i dubbi dovrebbero passare. Solo quella deve essere la nostra realtà!
LA SERIE D MI FA SCHIFO, NON HO NULLA DA FESTEGGIARE.

Pesiero Ultras

Anonimo ha detto...

Vediamo chi di voi è rimasto fuori dal coro, ovvero non ha provato la pelle d'oca nel rivedere i video caricati da USCASERTANO " PROSSIMO SANTO"....la stessa pelle d'oca di allora nel rivedere la corsa di fermanelli e la corsa verso di noi....PORCA PUTTANA SE RIPENSO A QUELLO CHE ERAVAMO E AL SOGNO CHE CI HANNO DISTRUTTI.....

Peppe da san felice a cancello anche quel giorno presente con qualche brufolo adolescenziale in faccia!!!!

manuel ha detto...

Anonimo e che significa che ho solo 16 anni....pultroppo non è colpa mia,io diko solo che se non sono stato fortunato come te a vedere il bel calcio non è colpa mia e poi non è colpa mia se mi emoziono vedendo un video della casertana......avrò solo 16 anni ma anke quando ne avrò 90(se ci arriverò)seguirò sempre la casertana e arriverà forse anke x me il momento del bel calcio e lo potrò dire,sto disertando non ho visto neanke una partita fino a mo,è sono stato coerente......quando sarà il momento tornerò a cantare la mia voce non farà la differenza ma potro dire che c'ero e a me basta questo e non ti preoccupare che anke se ho 16 anni la mia vita l'ho data e la darò sempre x la casertana....saluti da manuuel

humbo ha detto...

http://www.interno18.it/sport/calcio/eccellenza/6820/casertana-cosenza-stessi-colori-unica-fede-anche-al-rinascita-di-aversa

Anonimo ha detto...

Onore ai presenti.
Guardate questo video: dedicato a tutti i casertapoletani con l'augurio che lo scherzo non finisca più...

http://www.youtube.com/watch?v=MMaB5PtMLtY