DOPO 24 ANNI...CALA IL SIPARIO!

DOPO 24 ANNI...CALA IL SIPARIO!

Io non seguo le mode, perchè sono fuori moda dal 1988. Perchè se seguissi le mode ti avrei abbandonato da una vita. Perchè se seguissi le mode, oggi forse accenderei un grande fuoco, che si spegnerebbe appena la moda è passata. E invece io sono il fuoco che cova sotto la cenere... Anche se non mi vedi io ci sono e ci sarò sempre e il mio cuore batte solo per te.
Io non seguo le mode perchè dal 1988 sostengo un simbolo il Falco e un ideale la Casertanità. Io non seguo le mode perchè dopo tanti anni mi guardo intorno in curva e vedo al mio fianco, sempre le stesse facce. Vecchi, fieri e CRIPS!
LE MODE PASSANO, I GRUPPI SI SCIOLGONO, SOLO GLI IDEALI NON MUOIONO MAI...

28 ago 2008

Dedicato a noi

Dedicato a chi, come noi, anche dopo anni di delusioni resta e resterà sempre amante di quei due colori magici, che ci fan venire i brividi. Perché quando da bambini ci siamo innamorati delle invenzioni di Oscar Tacchi, di Genzano, Roccotelli, Bonaldi, Ravanelli, Campilongo e tutti gli altri… non potevamo immaginare che sarebbe finita così. Almeno per ora.
Questo brano, trovato sul web, rispecchia tutti noi ultras ed è un invito a non mollare mai! “Dedicato a chi pensa che quei maledetti 90 minuti possano anche valere un'esistenza intera. Dedicato a chi le più intense emozioni della propria vita le ha provate dentro a uno stadio e così anche le delusioni più appuntite.
Dedicato a chi ha perso un padre o un familiare e, ricordandolo oggi, è comunque legata al calcio la prima immagine che gli viene in mente … dedicato a chi tra una serata con la donna della propria vita e la partita sceglie comunque e sempre quei novanta minuti maledetti. Dedicato a chi i tornelli gli fanno cagare.
Dedicato a chi non può più entrare allo stadio perché ha scelto di non fare un passo indietro. Dedicato a tutti i forcaioli che non hanno mai conosciuto un carcere. Dedicato a chi s'è fatto mesi dentro senza un perché, mentre altri sguazzano in una poltiglia schifosa che si chiama impunità. Dedicato a chi ha sfondato quei vetri a Bergamo perché non si giocasse una partita di plastica, macchiata di sangue, ipocrisia e menzogna. Dedicato a quelli che vanno in trasferta: non riusciranno mai ad impedircelo, perché ci mischieremo, ci nasconderemo, ci guarderemo le partite arrampicati sugli alberi, sui piloni dell'elettricità, dappertutto, perché potrete levarci la vita da 80 metri di distanza ma non quei 90 minuti.
Dedicato ai viaggi di ritorno, a chi guida e a chi dorme.
Dedicato a chi marcia dietro gli striscioni invece di criticare dalla poltrona del salone. Dedicato a chi è tornato a casa con le ossa rotta e a chi a casa, purtroppo, non c'è tornato più.
Dedicato a chi esulta stretto a perfetti sconosciuti.
Dedicato a chi ha pianto e riso a crepapelle. Dedicato a chi ci spende tempo, soldi e battiti di cuore nonostante lo schifo che c'è dietro. Dedicato a tutte le sconfitte che ci siamo infilati nel culo per poi fottercene una settimana dopo come se niente fosse accaduto.

81 commenti:

Pensiero Ultras ha detto...

Dedicato a noi, e a tutti i tifosi rossoblù e a chi soffre e crede che in fondo il calcio e la propria squadra del cuore non sono una ragione di vita. Sono molto di più!

Anonimo ha detto...

BELLISSIMO. ONORE AI CRIPS.

Anonimo ha detto...

in d pubblicati i calendari, riammesse in soprannumero Lo Spezia, massese e Licchese in attesa del Messina. Come funziona loro si e noi no?? Non valiamo niente!!!

peppe da San felice

Anonimo ha detto...

Lucchese pardon!!

Davide ha detto...

DEDICATO A TUTTI QUELLI CHE DISERTERANNO (da una canzone di Dario Canossi):

E tutti quelli che passeranno
e che diranno oh che bel fiore
e questo è il fiore del disertore
vivo forse per troppo amore.
E tutti quelli che passeranno
e che diranno oh che bel fiore
e questo è il fiore del disertore
che vive dentro il nostro cuore.

DISERTA!

Vince ha detto...

Oh mi raccomando non disertiamo stasera!
Ci vediamo alle 21

gk ha detto...

CHI DISERTA STASERA E' PISCIAIUOLO!

teng u cazon' bagnat e' birra ha detto...

80 visite oggi e neanche un commento? eheheh mi viene da ridere... chissà come mai... ehehehe

Davide ha detto...

facevo la stessa considerazione ... nessuno scrive ... chissà perchè ... ehehehe ...
UN SALUTO A TOMMASO!
p.s. stamattina in ufficio alle 10.

Anonimo ha detto...

Perfezionato il nuovo video.

Davide ha detto...

pensiero ... "il tubo" oramai non ha più segreti per te ... complimenti dal tuo fratello della notte!
p.s. in seconda pagina aggiunta qualche foto al post "Festa Ultras".

humbo ha detto...

Grande ragazzi,...

eh si il video lascia senza parole..grandi..!

DISERTA
DISERTA
DISERTA

crips fdc ha detto...

Viste le continue e pressanti richieste si è deciso di ripristnare i commenti al ns. blog.
Il nostro è ormai l'unico spazio virtuale casertano dove poter scrivere del mondo ultras e della nostra passione e non ce la sentivamo di "privare" oltremodo chi questo spazio lo usa da sempre in maniera seria e costruttiva o semplicemente come strumento per sentirsi a Caserta pur se lontano o ancora per "chiacchierare" con gli amici e i fratelli di sempre.
Ben vengano le discussioni interessanti e le opinioni più varie in quest'anno (si spera solo uno) di DISERZIONE.

A tutti quelli che, invece, vorranno commentare prestazioni calcistiche e non di "altre squadre", speculare sul nostro dolore, sparare cazzate o alternare visite al nostro blog e a siti porno con lo stesso entusiasmo ... a loro, dicevamo, il nostro più cordiale VAFFANCULO anticipato.

DISERTA!!

GUSEPPELOMB ha detto...

MI VOGLI ATTENERE ALLE VOSTRE DISPOSIZIONI DI NON PARLARE DI ALTRE SQUADRE! LA DOMANDA NASCE SPONTANEA, MA CHE CAZZO CI FA LA BANDIERA ROSSOBLU DELLA CASERTANA IN CAMPO CON ALTRE SQUADRE!
ONORE A VOI, GLI UNICI RIMASI A CASERTA CON UN PO DI MENTALITA!
VEDI
http://www.interno18.it/sport/calcio/prima-divisione/3877/al-real-marcianise-basta-galizia-una-vittoria-storica

Anonimo ha detto...

NON CI SONO PAROLE PER I LECCACULI!!! CASERTANITà MILITANTE!!!! SASA'

Anonimo ha detto...

e vero l'ho vista anche io la vergogna è completa gemellaggio con marcianise ormai siamo proprio alla frutta

Anonimo ha detto...

Senza voler essere profeta mi sà che siete,sarete e resterete gli unici Fuori dal Coro!!!

Peppe da San Felice

Anonimo ha detto...

CASA HIRTA NON SI VENDE IL PINTO NON SI VENDE! DI MIMI' EREDI DI UNA FEDE ORFANI MA DI ORGOGLIO RICOLMI! FUORI DAL CORO

SASA'70


PS A LIMITE LA MIA SCIARPA LA PORTERO' AL PALAMAGGIO' NELLA MIA CASERTA E CON LA MIA GENTE FANCULO NISE

GIUSEPPE ha detto...

onore a voi, gli unici rimasti fuori dal coro!
nel pomeriggio presenti nella tribuna del pinto un centinaio di fedayn bronx che hanno intonato cori la casertana siamo noi, e paganese pezzo di merda!
ad inizio gara un ragazzo si presenta al centro del campo con il bandierone dei BOYS VANVITELLI, e lo sventola dinanzi ai paganesi unitamente ad una bandiera del marcianise!
Per la circostanza i marcianisani evitano di esporre il loro striscione SENZA PROVINCIA, striscine sempre presente al progreditur!NON RISCO A CAPIRNE IL MOTIVO!!!!!!!!!
A GARA TERMINATA CARICATI IN VIA BORSELLINO NEI PRESSI DEL RIONE FALCONE 3 MACCHINE DI PAGANI CON TANTO DI SCIARPE IN MOSTRA, LA CARICA DI PIETRE MANDA IN FRANTUMI VETRI E PARABREZZE DELLE VETTURE, DATOSI ALLA FUGA!
una sola parola,che cazzo centriamo noi con il marcianise!

Anonimo ha detto...

ridicolo il personaggio dei boys vanvitelli che dopo aver sventolato la bandiera in campo insieme ai marcianisanI, ha appeso la bandiera sulla balaustra insieme a gli striscioni verdi gialli rossi, andando a tifare con loro con tanto di sciarpa del marcianise al collo!
RIDICOLO!
LA DOMENICA VAI AL PROGREDITUR, E NON VENIRE AL PINTO!
ONORE A TUTTI QUELLI CHE DISERTERANNO IL PINTO, E RESTRERANNO TUTTO IL CAMPIONATO FUORI DAL CORO!!!!!!

Anonimo ha detto...

non ho parole!!!!!!!
RIDICOLI!!!!!
ADDIRITTURA GEMELLARSI CON I SENZA PROVINCIA!
LEGGI
http://www.interno18.it/sport/calcio/prima-divisione/3880/gemellaggio-a-sorpresa-nel-prepartita-del-pinto

Anonimo ha detto...

DEI PAGANESI HANNO SOTRATTO DELLE SCIARPE SULLA LAPIDE DI CICCIO, IN VIALE MEDAGLIE D ORO!
ADDIRITTURA ANDARSELA A PRENDERE CON UN RAGAZZO MORTO!
VERGOGNATEVI!
VERGOGNATEVI!
CICCIO SEMPRE CON NOI!
DOMENICA CHE FATE LE ESPORRETE E DIRETE CHE LE AVETE SOTTRATTE AD UN ULTRAS CASERTANO, PERO SCOMPARSO!
VERGOGNATEVI!!!!

Anonimo ha detto...

Oggi quei ridicoli dei nostri CASERTANI presenti al Pinto hanno fatto fare una grande figura di m... alla tifoseria rossoblu, specie agli ultras casertani ( basta leggere il forum essere paganesi).
Non avete proprio mentalità. Che muccusielli. Gemellarsi coi marcianisani??!!! Onore ai pochi veri ultras rimasti. Ormai solo voi CRIPS avete dignità da vecchi casertani...

Anonimo ha detto...

Oggi quei ridicoli dei nostri CASERTANI presenti al Pinto hanno fatto fare una grande figura di m... alla tifoseria rossoblu, specie agli ultras casertani ( basta leggere il forum essere paganesi).
Non avete proprio mentalità. Che muccusielli. Gemellarsi coi marcianisani??!!! Onore ai pochi veri ultras rimasti. Ormai solo voi CRIPS avete dignità da vecchi casertani...

manuel ha detto...

Allora tutto quello detto fino adesso non è servito a niente.....Oggi ho visto tantissimi miei coetani(tra i 14 e i 16 anni)uscire dallo stadio e parlare di gemelaggio di cori a favore del marcianise a dire tutte quelle stronzate.....Io allo stadio nn ci sono andato e mai ci andrò xchè x me conta solo la mia squadra la mia CASERTANA preferisco l'eccellenza che vedere altri colori su quello stadio......Sul Nostro stadio.....Io ragazzo di 16 anni allo stadio nn ci sn andato con tutta la tentazione di vedere un pò di calcio serio e gente di 40 50 anni ci è andata.....Ho vergogna,tanta vergogna ma sicuro la mia fede rimarrà la stessa la mia passione il mio onore,quello che hanno perso le persone oggi presenti allo stadio,Vergogna perchè sapete solo parlare.....Disertare nn significa nn andare a vedere la Casertana e tifare altre squadre aspettando momenti migliore......Disertare significa soffrire.....xchè x me è una sofferenza avrei tanta voglio di andare allo stadio a vedere la mia Casertana ma seguo le persone piu esperte di me e seguo il loro esempio xchè solo cosi imparerò.........Alle persone presenti allo stadio,quando sarà pronto il progreditur andate li.......Con tutta la Vergogna del mondo e con tutta la tristezza io DISERTO........

Anonimo ha detto...

BOYS VANVITELLI RIDICOLI!

...1999... ha detto...

Penso che siamo arrivati davvero alla frutta...non ci sono parole per descrivere il mio disappunto sulla squadra e sul comportamento di alcuni gruppi...
Ma che fine ha fatto il vero tifoso casertano???
Ma ci siamo dimenticati della nostra IDENTITA'???
Posso capire che la serie C...pardon...la prima divisone fa gola e sicuramente offre un bello spettacolo,ma adirittura portare i nostri colori al pinto in una gara del marcianise mi sembra eccessivo...
Un saluto ai CRIPS onore a VOI ed alla vostra mentalità!!!

gk ha detto...

...SENZA PAROLE...

I ns proseliti estivi sono rimasti validi solo per noi.....

LA VERA CASERTA DISERTA

un saluto fratelli

Anonimo ha detto...

Ho capito bene,uno dei boys vanvitelli ha fatto veramente quello che e'stato descritto?E i Fb lo hanno permesso?Qulacuno mi spiega cosa sta'succedendo?

H ha detto...

Urge riunione anche con gli altri gruppi per chiarire subito quello che e' successo..NOI non abbiamo nulla contro il marcianise ma NOI on siamo marcianisani.

h ha detto...

che poi quie luridi di pagani rubano una sciarpa da una lapide....non li abbiamo conosciuti mica adesso a quei conigli di merda..

INDIFFERENZA TOTALE PER TUTTO CIO' CHE NON E' CASERTANA 1908.

DISERTA
DISERTA
DISERTA

Anonimo ha detto...

Sulla Gazzetta di Caserta c'e'una foto con il bandierone dei boys in mezzo al campo insieme a una bandiera dei nise........

Anonimo ha detto...

Ecco le ragioni delle mie dimissioni dal mondo ultras!!!!
Il mio mondo e' morto, cari fratelli!

Anonimo ha detto...

Conoscendo questi ragazzi, dico che la loro forza oltre agli ideali e amicizia è la loro coerenza!!!

Il vostro stile ormai non è solo uno slogan ma un dato di fatto Fuori dal Coro !!!

Peppe da San Felice

max ha detto...

Mammamia e quanti slogan inutili...quante chiacchiere a vacant...

Pensiero Ultras ha detto...

OK condordo con MAX. il problema non è parlare di noi. Chi se ne frega dei CRIPS. Chi se ne frega che siamo fuori dal coro...
Il problema adesso è la figura di merda apparata ieri... che ha fatto ridere nuovamente di ciò che resta degli U. CE e dell'intera curva.
Mi spiace di non essere lì x guardarci un po' in faccia.

Voglio fare solo un esempio sperando che qualcuno lo legga.
Quando il chievo era in serie A i primi anni, e l'hellas verona era in B e poi in C... non è che Banda Loma o vecchie BG ( insomma gli ultras dell'hellas) facevano le tamarrate al Bentegodi.
Si decideva di non comparire anche se veniva l'inter, la juve o il milan.

Questa è mentalità.
O NO?

Se si decide di disertare vale x tutte le partite. Ma mi sembra ovvio specie quando al Pinto gioca qualcun'altro ( tranne ternana)

comunicato ha detto...

In riferimento alla gara di domenica 7-9-2008 tra Real Marcianise e Paganese giocata sul neutro di Caserta prima e durante la gara si sono verificate scene di gemellaggio tra sostenitori del Real Marcianise e un gruppo di tifosi casertani appartenenti ai Boys Vanvitelli con questo comunicato noi Rude Boys 02 insieme ai Fedayn Bronx 81 ci dissociamo del tutto da tale decisione perchè crediamo che gemellaggi e/o amicizie debbano nascere da chiari intenti di stima e associazioni di idee, cosa che attualmente non esiste tra noi e i sostenitori marcianisani. Concludiamo augurando un buon campionato al Real Marcianise confidando nella buona fede dei nostri sostenitori affinchè non si verifichino più simili scene senza prima ascoltare il parere degli altri gruppi.

Mimmo ha detto...

Nulla contro i RB ma i FB si dissociano da cosa e da chi? Pretendono di essere informati prima di qualsiasi azione? Perchè loro dopo il comunicato che invitava a disertare hanno informato che sarebbero andati a fare il tifo con i marcianisani? Ma hanno intenzione di farlo contro tutte le rivali dei casertani? Allora si vedranno quasi tutto il campionato!! Senza offesa noi siamo la Casertana lasciamo agli altri il loro momento, se lo meritano. Comunque a finale tra bandierone in campo e gruppetto in tribuna avete fatto una grande figura di merda!!!!!!!
Non me ne fotte dei paganesi ma da ieri scrivono Marcianise - Casertana: la sagra paesana. Che vergogna.
Rispetto per chi veramente non andrà allo stadio e aspetta la C1 a Caserta con la Casertana.
Mimmo, un casertano fuori Caserta per lavoro.
p.s. chiedo ai Crips, per favore, di non cancellarlo, non ho altro modo per far arrivare la mia vergogna a chi infanga la curva casertana.

Anonimo ha detto...

- COMUNICATI

+ MENTALITA'

Anonimo ha detto...

sn un tifoso che segue sempre la magica e vi dico la verità vi invidio xke mi piacete cm gruppo ci siete sempre e spero che un giorno formero anch eio un gruppo cm il vostro mitici....CRIPS...

HUMBO ha detto...

TUTTO CIO' E' ECCELLENZA..!!

E tutti quelli che passeranno
e che diranno oh che bel fiore
e questo è il fiore del disertore
vivo forse per troppo amore.

E tutti quelli che passeranno
e che diranno oh che bel fiore
e questo è il fiore del disertore
che vive dentro il nostro cuore.

LONTANO DAGLI OCCHI LONTANO DAL CUORE..

DISERTA XCHE'NOI NON SIAMO ECCELLENZA

DISERTA XCHE NOI SIAMO IL FUOCO CHE COVA SOTTO LE CENERI!

FUORI DAL CORO FUORI LE PALLE

DISERTA !

...1999... ha detto...

scusate ragazzi ma diamo i numeri...
ma ci rendiamo conto che in curva da noi ognuno fa come gli pare e piace???
Ma com'è possibile che esce fuori un cominicato del genere,quando a mio parere l'evento in questione non si doveva proprio verificare...va bene è bello avere amicizie PERSONALI con altri gruppi,confrontarsi con loro e parlare del nostro mondo ultras,ma come si fà a fare un vero e proprio gemellaggio in campo con tanto di bandiera senza consultare gli altri gruppi,senza tener conto che la maggior parte della tifoseria non ammette ciò che è successo??
e se ogni gruppo facesse di testa sua,quanti pseudo-gemellaggi avrebbe la nostra curva???
Un'altra cosa...ma chi so sti PESSIMI ELEMENTI 2008???Ma lo sanno oppure no che quest'anno si diserta,visto che CASERTA è piena di scritte firmate con il loro nome...
Io forse ho troppa nostalgia della vecchia curva casertana,quando TUTTO si faceva insieme...quando le trasferte si facevano insieme...quando si rischiava e ci si divertiva insieme...
Un saluto a TUTTA la curva casertana...AVANTI ULTRAS!!!

Anonimo ha detto...

vorrei capire solo una cosa..
e mi rivolgo a coloro che domenica hanno sventolato le bandiere rossoblu' al pinto insieme ai marcianisani....
ma quando renderanno agibile il progreditur cosa farete?
andrete li a tifare il nise?

disertare e basta
sez. roma

giuseppe ha detto...

URGE UNA RUNIONE TRA TUTTI I GRUPPI ULTRAS RIMASTI A SOSTEGNO DELLA CASERTANA!
BISOGNA SEGUIRE UNA STESSA LINEA!
SE BISOGNA DISERTARE, BISOGNA DISERTARE TUTTI INSIEME!
ALLONTANIAMO IL SOGGETTO CHE E ANDATO A GEMELLARSI DALLA CURVA, INVITANDOLO AD ANDARE AL PROGREDITUR!
LE AMICIZIE PERSONALI CI POSSONO ANCHE STARE, MA ANDARE CON UN BANDIERONE ROSSOBLU IN CAMPO SE LO POTEVA ANCHE RISPARMIARE!
MA COME VEDO, NESSUNO DEI BOYS VANVITELLI CI SPIEGA COME STANNO EFFETTIVAMENTE LE COSE!
GLI ULTRAS CASERTANI SONO ENTRATI IN TRIBUNA NEL SECONDO TEMPO, QUINDI NON HANNO ASSISTITO ALLA COSA,LA LORO PRESENZA E STATA SOLO PER PRESENZIARE, VISTO CHE DI FRONTE ERANO PRESENTI I NOSTRI NEMICI!
RICORDO ANCORA I 33 ANDATI A PAGANI,QUANDO NON AVEVAMO NE SOCIETA E NE SQUADRA NON SAPENDO NEMMENO SE LA GARA VENIVA DISPUTATA VISTO LE TELENOVELE DEL SIG. DI MASCIO!
QUELLA ERA MENTALITA, PURTROPPO ATTUALMENTE LA MENTALITA A CASERTA UN VANTO DI POCHI!

Anonimo ha detto...

precisando che il giuseppe sopra non sono io del gruppo vorrei dire proprio a Giuseppe hai scritto pagani i nostri nemici ma ti rendi conto ma chi sono ma quando mai li abbiamo calcolati certo che a Caserta siamo capaci di far diventare grandi anche tifoserie di terza categoria addirittura entrare nello stadio perchè difronte c'erano i paganesi ma vi rendete conto le nostre rivalità sono sempre state altre e sempre lo saranno l'unica cosa che si doveva fare al massimo era presenziare fuori lo stadio perchè quella è cmq gente che ti odia e quindi essendo anche senza un briciolo di mentalità avrebbero potuto fare qualsiasi cosa e infatti la loro mentalità l'hanno dimostrata quando hanno cercato di rubare le sciarpe che sono state appese per il tifoso morto questi sono i paganesi spero che quello che si è visto domenica al Pinto non si riveda più un in bocca al lupo al Marcianise ma noi siamo la CASERTANA 1908 PEPPE FDC

casahirta ha detto...

Prego amico anonimo, meno male che ci sei tu che carichi! almeno siamo tutti salvi...


PS: con tutta la buona volontà, il "dimissionario" ha ragione: direi di chiudere il muro almeno per qualche giorno...

Davide ha detto...

Piace o non piace è stata attivata la moderazione dei commenti e saranno pubblicati, a nostro insindacabile giudizio, solo quelli ritenuti seri e pertinenti.

Davide

Anonimo ha detto...

Il gruppo ultraskorpions a seguito delle vicende occorse in occasione della gara Real Marcianise Paganese del 07/09/2008, con i tifosi di Caserta, tiene a precisare quanto segue : La decisione di iniziare la gara con l’ingresso in campo delle bandiere delle due città è stato un gesto di cordialità ed ospitalità della città di Caserta nei nostri confronti. L’accordo, a seguito di un incontro avvenuto pochi minuti prima dell’inizio della gara con il gruppo Boys Vanvitelli non ha assolutamente alcun valore di GEMELLAGGIO. Teniamo a precisare questo episodio perché il GEMELLAGGIO è solo la conclusione di un lungo percorso condiviso e vissuto nel tempo e che solo il tempo può sancirlo. Il presente comunicato non ha nessuna presunzione di superiorità nei confronti della tifoseria Casertana , ma scaturisce a seguito di interpretazioni errate da parte della stampa e Tv . Pertanto non abbiamo nulla contro Caserta e i casertani ma non vi sono le condizioni per poter stringere un gemellaggio. Siamo altrettanto convinti che la tifoseria casertana, alla quale riconosciamo mentalità ultrà, condivide ed apprezza tale nostra decisione. Augurando alla tifoseria Rossoblu un presto ritorno nel calcio che conta.
Gruppo ULTRASKORPIONS

Un saluto da Marcianise.

Barone ha detto...

Credo sia corretta la posizione dei tifosi del Marcianise,espressa con il comunicato.Mi lascia perplesso sapere che a Capua qualcuno ha seguito la squadra; spero in maggiore coerenza da parte di tutti.
Al Marcianise faccio i complimenti per la prima vittoria in lega pro.
A chi dice che i paganesi non sono nostri nemici,faccio notare che le vere rivalita' sono archiviate in un cassetto( Salerno,Perugia ecc.)Anni di basse categorie ti portano come rivali pagani,ercolano e tristezze simili.
A chi ha rubato una sciarpa ad una persona che non c'e' piu',posso solo dire che fa schifo prima come uomo e poi come tifoso.
Saluti e diserzione

Anonimo ha detto...

Esemplare il comunicato dei marcianisani,ora mi farebbe piacere un comunicato dei boys vanvitelli,ancora nn ho capito le motivazioni di tale gesto.

Reali

Pensiero Ultras ha detto...

E basta con sti comunicati. Siamo ultras o cosa?
Anzi scusate: eravamo ultras...
eravate ultras...

M.P. sancarlino neoborbonico ha detto...

Nientedimeno il Sindaco di Aversa nega lo stadio? che vergogna dove e' la mia magica cosa dobbiamo ancora sopportare quale maledizione si e' abbattuta su di noi!!!!!!cosa abbiamo mai fatto di male.

Anonimo ha detto...

Evidentemente invece di pensare a risolvere i problemi di immondizia che ancora attanagliano il loro paese pensano a dire alla casertana che non deve giocare nel loro campo.
In caso contrario subito Signor Sì Signore, prego queste sono le chiavi del Pinto, fate poi a pulire ci pensa Caserta!!!
La prossima la vengano a fare a Santa Maria a Vico che siamo dei signori da queste parti quando si tratta di Casertana

Peppe da San Felice

Davide ha detto...

Riporto e (COMMENTO) una dichiarazione di Sparaco letta sabato su un quotidiano:
"I tifosi casertani sono molto esigenti (EFFETTIVAMENTE DOBBIAMO FINIRLA DI CHIEDERE LA COPPA UEFA, CREDO LA SERIE A POSSA BASTARE) e toccherà a noi riortare l'entusiasmo sugli spalti (SICURAMENTE CON UNA/DUE VITTORIE NEI SUPER DERBIES DI QUEST'ANNO CI RIUSCIRETE). Come io ho fatto sacrifici (MA QUALI? E DI CHE NATURA?) per ricominciare, anche loro ne dovranno fare per risalire la china. (EFFETTIVAMENTE 16 ANNI DI SACRIFICI SONO POCHINI!)".

DISERTA!!
p.s. non oso commentare, invece, le dichiarazioni di mr. Feola che sostiene che a Caserta ci sono troppe pressioni!!!
(SI RIFERIVA FORSE AL RELIGIOSO SILENZIO DEGLI 8 TIFOSI PRESENTI ALLA PRESENTAZIONE?!?).

la vera Caserta ... Diserta!!

gk ha detto...

...caro amico mio forse la "pressione del silenzio" è più rumorosa e forte di quella reale!

Per la cronaca, oggi ho passato la mia prima di campionato in famiglia ed ho naturalmente vinto...a voi come è andata?

Anonimo ha detto...

GK io ho vinto alla grande " Playstation 3 - Pes 2008 " solo che sentivo le urla dallo Stadio e permettimi di metterci la S maiuscola di Santa Maria a Vico dove i durazzanesi vincevano 2 a 1, beh quello mi ha fatto un pò male, pensare che tra qualche settimana lì a due passi da casa ci dovranno venire quei due colori, calpestati e umiliati, ho preso e sono uscito.

Sai hai tanta ragione la Pressione del Silenzio fà più rumore di 1000 contestazioni.
Ci potremmo definire tranquillamente " La SPARU(I)TA PRESENZA "

Davide invece abbiamo capito che tu la domenica pomeriggio ti dedichi alla rassegna stampa settimanale.........

Peppe da San Felice

Pensiero Ultras ha detto...

La mia domenica: senso di nausea/ incredulità quando alle 15 sono iniziate le partite dei vari campionati: mi sembrava una specie di incubo...
Il problema non è che oggi siamo in Eccellenza: anche se domani dovessimo stare in serie D, ma con questa società che futuro abbiamo?

In serata sembrava che l'incubo stesse passando, invece assisto a un servizio sul TG2 sulla protesta degli ultras del napoli. Intervistano un ultras della curva A e lui che dice IN DIRETTA NAZIONALE??? "Io soffro il doppio, perchè non sono di Napoli ma... di Caserta!!!!"
Munnezz'!!!!!E poi dici perchè di quegli adesivi...

SEMPRE FIERI CASERTANI MILITANTI
D I S E R T A

Davide ha detto...

Pubblico una mail ricevuta con richiesta di diffondere la notizia:

"lunedì 22 SETTEMBRE 2008 uscirà nelle migliori librerie d’Italia un libro verità dal titolo DELITTO SANDRI con l’obiettivo di ricostruire i tragici accadimenti dell’11 Novembre 2007, contribuendo così anche alle attività della Fondazione Gabriele Sandri".

h ha detto...

CONCORDO con voi...DISERTARE FA' piu' effetto di una classica contestazione.

DAVIDE per fortuna che rispondi tu a SPARACO con educazione e senso perche io non ce la farei ad essere cosi educato!

100 ANNI DI STORIA RAPPRESENTATI
DA UN FANTOCCIO..SPARACO VATTENE!

ADESSO FUORI LE PALLE !

DISERTARE E' L'IMPERATIVO!

DISERTATE
DISERTATE
DISERTATE SE SIETE CASERTANI

Anonimo ha detto...

Grazie Davide dell'informazione,strano che i vari mass media nn hanno detto nulla.....,ti chiedo di informarci a Caserta chi vendera' il libro,lo acquistero'sicuramente.

Reali

Anonimo ha detto...

LA CASERTANA SIAMO NOI...
UN SALUTO AI RAGAZZI DI VAIRANO PATENOLA, LA PROVINCIA ERA,E`, E SARA SEMPRE ROSSOBLU`!
DISERTA!
http://www.youtube.com/watch?v=ik1phg0crkI&NR=1

Pensiero Ultras ha detto...

Onore ai ragazzi di Vairano P. che per venire al Pinto devono macinare 45 km!!! vi dovrebbero fare una statua...
Almeno quest'anno riposatevi e caricate le batterie x tempi migliori.
La zona Nord della ns provincia, insieme ai feudi fedelissimi si SMAV e SFAC ( peppe grazie degli aggiornamenti x sms), sono la parte migliore.
Il paese che non ci ha concesso lo stadio, spero si stacchi quanto prima, magari prendendosi anche qualche altra fravaglia...
Saluti Ultras

Anonimo ha detto...

Vince dovere di cronaca per te che a differenza mia sei meno cinetico e più stanziale....Non ti preoccupare proprio oggi sono andato a prendere il treno per Roma avendo fatto tardi, fuori alla stazione uno spettacolo che solo loro si meritano...immondizia già arrivata al muro perimetrale e per le strade non ti dico...Ognuno ha ciò che si merita!!!

Volendo entrare un pò in argomento che con la casertana centra poco, su youtube ci sono video dei pezzari che scrivono in gita a Caserta dimenticando di scrivere che giocavano contro la Rifo Sud.......questo che serva da lezione a qualcuno che ancora non ha capito che meno ci girano intorno a quello stadio meglio è addirittura un video fusione....ma per favore al massimo Fusi Luca!!!

Peppe da San Felice

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti voi dal feudo rossoblù di santa maria a vico.....che controcorrente e con orgoglio ha deciso di non disertare per non abbandonare la propria fede e i propri colori;anche domenica il club melanzana-Valle di suessola era presente ad orta di atella.
Rinnovo il saluto di tutto il club melanzana

dimissionario ha detto...

Speravo nell'unita', ma vedo che così non e'!
Non posso che essere deluso dalla vostra presenza.
Anche un solo spettatore da lustro agli incompetenti che gestiscono la casertana, pardon la casapuntellata che fra poco spero diventi casakaruta!

H ha detto...

davide nn so per domenica forse ancora non e' il momento.cmq sentiamoci!


UN ABBRACCIO AL CLUB MELANZANA MA RAGAZZI..

L'IMPERATIVO E' DISERTARE..!

NESSUNO DEVE ANDARE ALLO STADIO BASTA CON LE CHIACCHIERE ADESSO VOGLIAMO I FATTI IL CUORE METTIAMOLO DA PARTE!

fdc88 ha detto...

La moderazione dei commenti sembra dare i primi risultati ... per chi ancora non ha capito come funziona, in pratica i messaggi non vengono pubblicati direttamente ma solo dopo che io o Vince li abbiamo letti.
E' una rottura di palle ma credetemi vi abbiamo risparmiato la lettura di tante cazzate scritte da pseudo tifosi dell'ultima ora.

Per Ciro da Capua, scusa per il messaggio non publicato (era abbastanza forte) ma ricambio cordialmente i tuoi saluti.

Per Reali e gli altri interessati all'acquisto del libro "Delitto Sandri", la fondazione grabriele sandri assicura che sarà distribuito in maniera capillare su tutto il territorio nazionale. Ti terrò aggiornato.

Davide.

Anonimo ha detto...

Il club melanzana ricambia affettuosamente l'abbraccio a tutti voi.Perchè abbiamo deciso di non diertare?perchè senza la casertana la domenica proprio non riusciamo a stare,perchè siamo un gruppo di amici affiatati che democraticamente dopo un'accurata discussione sono giunti a conclusione che disertare non serve,perchè dopo esserci informati da fonti più che veritiere(non vicine alla società)abbiamo constatato che sulla questione dell'acquisto del titolo sparaco non ha mentito ma bensì non si è saputo esprimere in quanto c'erano in primis assicurazioni forti sull'esito del ripescaggio ed in secundis non era semplice,burocraticamente parlando,trasferire il titolo da gragnano o venafro a Caserta.Siamo concordi con voi che lo scorso anno è stata infangata la nostra fede ma,secondo il nostro modesto parere,disertando non si raggiunge alcun fine se non quello di vedere 200 persone in meno la domenica;perchè vi farò vedere,cari amici,che dopo un altro paio di vittorie consecutive tutti verranno allo stadio,tranne voi,che con coerenza e ammirazione portate avanti il vostro credo che noi non possiamo far altro che rispettare.
Barcollo ma non mollo:questo è il nostro motto.
ancora una volta vi saluto con affetto cari ragazzi e mi raccomando appena volete noi siamo pronti per una bella cena casereccia.
Club Melanzana-Valle di Suessola

Davide ha detto...

Un'altra cosa ... avrete visto in TV il cortometraggio "Stop alla violenza", diffuso dallo scorso fine settimana dal Ministero dell'Interno.
Gli ultras del Parma hanno realizzato un video di controinformazione ultras, in risposta a quello del Ministero, intitolato "Stop all'indecenza".

Per chi volesse vederlo:

http://www.youtube.com/watch?v=VijjxgnfnDc&eurl

Pensiero Ultras ha detto...

Ribadisco: solo ammirazione x la provincia che ancora si manifesta "fedele" alla causa. Però in questo momento il Pinto deve restare vuoto, per un semplice motivo. Dopo tanti anni di chiacchiere chi fa calcio a Caserta deve capire che ci siamo stancati delle briciole.
Ieri per es. vedevo l'intervista di Preziosi il presidente del Genoa, che raccontava di come il suo club retrocesso a tavolino in C1 dalla A, nel giro di tre annni è tornato in serie A con 22.000 abbonati a riprendersi il posto che gli spettava. La Salernitana, dopo qualche anno di C1, è tornata in B ed ora ahimè è prima e punta alla A.
Morale: qual è la differenza tra quello che hanno fatto queste due piazze in tre anni e quello che Caserta non è riuscita a fare in 16?
Semplice: la differenza è che in 16 anni non abbiamo aviìuto lo straccio di una società e un presidente degni di questo nome.
E adesso ci siamo rotti le palle di continuare a farsi prendere in giro. Con tutta la buona volontà, questa società non ha la forza di andare oltre la serie D (forse dovrei dire al max è degna dell'Eccellenza). Quindi poichè io ho la nausea a sentir parlare ancora di derby con orta di atella, succivo, pianura ecc ecc. o cambia la musica o la domenica la melenzana ce la mangiamo con le ns famiglie!
DISERTA!

Anonimo ha detto...

DOMENICA CASERTA CITTA`, SI APPRESTA A VIVERE UN`ALTRA GIORNATA DI CHAOS!
DA TARANTO IN ARRIVO 600 TIFOSI, CON RIPERCUSSIONI SULLA CITTA` DI CASERTA ESTRANEA ALL`EVENTO!
STRADE CHIUSE, STADIO BLINDATO,FORZE DELL`ORDINE IN STATO ANTISOMMOSSA E PER COSA.... PER UNA PARTITA DEL REAL MARCIANISE!
GRAZIE COMUNE DI CASERTA, SEMPRE A CALARSI LE BRAGHE DINANZI A TUTTI, VEDETE AD AVERSA NON HANNO PERMESSO CHE LA CASERTANA GIOCASSE NEL LORO STADIO! VICEVERSA A CASERTA TUTTO E` PERMESSO, SOPRATTUTTO DOPO AVER INTASCATO UNA MANCIATA DI EURO PER L`AFFITTO DEL PINTO!
POI LA PREFETTURA E QUESTURA DI CASERTA ADDIRITTURA IMPONGONO ALLA CASERTANA DI GIOCARE A PORTE CHIUSE NELLE 3 GIORNATE DI SQUALIFICA DEL PINTO, E POI PERMETTENO LA TRASFERTA A CASERTA ALLE TIFOSERIE DI PAGANI E TARANTO!
VERGOGNATEVI....INCOERENTI!
ANTONIO

Anonimo ha detto...

Caro Vince io ti dò un consiglio, la Melanzana accertati che non ne provenga dall'orto del Presidente del Club della Melanzana, le sue hanno una Storia ed una Gegrafia "Sigh"

Volevo approfittare per un saluto a Ciro da Capua

Cmq ha ragione Vince caro Maurix in poche parole ti ha spiegato quanto io stò cercando di farti capire da questa estate, non occupiamo questo spazio per le nostre diatribe ma la domenica Disertate anzi andatevi a mangiare le Melanzane dal nostro Unico Presidente...Il Menestrello!!!!

Peppe da San Felice

Anonimo ha detto...

gli unici nostri rivali viaspettiamo in c1 ......... curva sud benevento

h ha detto...

Con vero piacere..speriamo quanto prima .!

Barone ha detto...

La legge dovrebbe essere uguale per tutti,ma a Caserta vedo solo penalizzazioni e conseguenti umiliazioni.
Un saluto a tutti i tifosi della Casertana,in particolare a Ciro by Capua ( ci siamo conosciuti di persona,mi firmavo JLOVECASERTANA,ora mi firmo Barone).

Anonimo ha detto...

TANTI SALUTI A TUTTI LA FEDE NON TRAMONTA MAI.
CIRO BY CAPUA

Anonimo ha detto...

Aprire questo sito e' come star in mezzo a voi,a voi che veramente avete dimostrato tutto e ne avete ancora da dimostrar.Tanti saluti all'amico Peppe nonche'...,e all'amico Barone e naturalmente non puo mancar il saluto d'obbligo a voi ,unici e grandi CRIPS.
Ciro by Capua

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti.
Volevo solo segnalarvi che sul numero di Ottobre di CALCIO2000, attualmente nelle edicole, è stata pubblicata una mia lettera al direttore, riguardante la situazione drammatica della Caserta calcistica. Ho cercato di dare un pò di voce, in questo momento pessimo, alla Casertana.... per far capire che esistiamo ancora....nonostante tutto!

ciao!

CASAPULLAROSSOBLU

Anonimo ha detto...

CHE TRISTEZZA SENZA LA MIA CASERTANA ! sasà

Davide ha detto...

Pubblico, come promesso, la mail che ho ricevuto nella giornata di oggi:

Cara/o amica/o di Gabriele,
è finalmente uscito nelle migliori librerie d´Italia il LIBRO VERITA´ dal titolo 11 Novembre 2007, l´uccisione di Gabriele Sandri, una giornata buia della Repubblica.

L´11 Novembre 2007 l´Italia vive una delle pagine più nere della sua recente storia. Poco dopo le 9 del mattino, lungo l´Autostrada del Sole, il ventiseienne romano Gabriele Sandri viene ucciso da un colpo d´arma da fuoco esploso da Luigi Spaccarotella, agente della Polizia Stradale. Il reato è omicidio. Dopo un paio d´ore, si diffonde la notizia della morte di un tifoso di calcio in seguito a scontri tra ultras di opposte fazioni. Seguono rettifiche: si parla anche di colpi di pistola sparati in aria da un poliziotto. In poco tempo si genera il caos. I mass media si scatenano per coprire mediaticamente l´evento ed è un susseguirsi di dirette TV, dibattiti, edizioni speciali di TG e tavole rotonde. Il mondo del calcio va nel pallone insieme a quello della politica e delle istituzioni. Partite sospese, rinviate. È ben presto emergenza sociale. Ovunque scoppiano focolai di rivolta: scontri, violenze d´ogni genere, arresti, feriti, assalti alle caserme terminati solo nella notte. Per una giornata intera, l´Italia è una polveriera. Un giovane è stato ucciso, ma i media non chiariscono né come, né per mano di chi.

In appendice, intervista esclusiva a Cristiano Sandri, fratello della vittima.

Il libro è stato scritto dal giornalista e scrittore Maurizio Martucci (160 pagine + 16 pagine a colori con foto e documenti inediti, Sovera Editore, € 11,00) ed è reperibile, oltre che nelle librerie, anche sui siti www.ibs.it - www.soveraedizioni.it

E´ importante sottolineare che il testo è stato autorizzato dalla famiglia Sandri, patrocinato dal Comune di Roma e che parte del ricavato contribuirà fattivamente alle attività della Fondazione Gabriele Sandri (lo scopo del libro non è commerciale, bensì di GIUSTIZIA, VERITA´ e raccolta fondi per far crescere la fondazione che porta il nome di Gabbo).

Certi di averti fatto cosa gradita, ti invitiamo a diffondere il più possibile questa notizia.
Grazie

GIUSTIZIA PER GABRIELE
www.gabrielesandri.it

Anonimo ha detto...

Sul Tempo c'e'un pezzo del libro su Sandro,racconta della fermata in autogrill con particolari a me oscuri della sosta e poi i momenti drammatici del suo omicidio.
Vorrei solo fare una considerazione:Mai intervistato il poliziotto che ha ucciso Sandro,mai visto anche di sfuggita per tv,mai intervistati amici/parenti suoi,mai visto una sua foto sui giornali,nn so'se ha avuto delle conseguenze disciplinari,nn so'se ha ancora la pistola.